Lavoro: Pavia, Rodota’ e Saraceno su crisi e disoccupazione

Al Collegio Ghislieri due giorni di incontri nel weekend

Pavia, 5 apr. (Adnkronos) – La sociologa Chiara Saraceno e il giurista Stefano Rodota’ saranno protagonisti dell’incontro organizzato dalla scuola di formazione politica di Liberta’ e Giustizia, giunta alla VII edizione, che si terra’ a Pavia, al Collegio Ghislieri, domani e dopodomani. Al centro del dibattito i temi del lavoro e della crisi economica, che sta segnando profondamente la realta’ produttiva mondiale e nazionale, portando all’aumento della disoccupazione. I risvolti drammatici e perfino tragici, che le cronache di questi ultimi giorni raccontano, sono sotto gli occhi di tutti.

“Nella trappola della crisi, il lavoro come questione sociale” e’ il titolo scelto per la due giorni di studio e riflessione, con l’intento di approfondire le politiche pubbliche e sociali del lavoro in Italia e non solo. Il dibattito si apre sabato mattina, con un’analisi politico-economica della mancanza di occupazione soprattutto giovanile: intervengono gli economisti Giorgio Lunghini e Marco Leonardi. Nel pomeriggio, invece, i lavori proseguono con una lettura sociologica della situazione del Paese, grazie ai contributi di Chiara Saraceno e Enrica Chiappero.

La sera e’ la volta di una discussione aperta sul tema “Expo 2015: opportunità o spreco?”. Diversi i punti di vista a confronto, che Antonio Lareno Faccini della Camera del Lavoro di Milano sottoporrà all’attenzione dei presenti. Domenica mattina, infine, uno sguardo allo scenario che si estende a livello europeo e mondiale con Stefano Rodotà e la partecipazione di Sandra Bonsanti, presidente di LeG, e il filosofo Salvatore Veca.

(Rex/Ct/Adnkronos)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>