Cesare Battisti e Alcide De Gasperi, il laboratorio Trentino e l’Europa

12 novembre 2012
19:00 - 21:00

Città: Bruxelles
Luogo: Regione Europea Tirolo-Alto Adige/Sudtirolo-Trentino
Indirizzo: Rue de Pascale 45

 Nel tempo della crisi anche le autonomie speciali come quelle del Trentino e dell’Alto Adige/Sudtirolo sono sottoposte a dure contestazioni per i privilegi il cui godimento non avrebbe più ragione di sussistere,  in quanto fonte di ingiuste sperequazioni fra i territori e le popolazioni che costituiscono l’articolazione dello Stato italiano. A fronte di una memoria pubblica talvolta fluida sulle origini e sulle ragioni dell’autonomia trentina, giova forse riprendere la riflessione sulle figure più significative che hanno contribuito a tracciarne il percorso, motivandone le ragioni storiche, culturali e politiche.

Nella considerazione che la costruzione della memoria pubblica e lavoro storico presentano talvolta marcate dissonanze, è utile riproporre una lettura corretta e onesta delle ‘fonti’ al fine di evitare pericolose manipolazioni della memoria e un suo uso a fini di parte.

E’ stato fatto notare, anche recentemente in occasione della Lectio Degasperiana 2012, che nel dibattito sull’identità del Trentino è sempre meno presente il riferimento a uno dei principali e più consapevoli protagonisti della costruzione del Trentino, Alcide De Gasperi; ma anche Cesare Battisti, un altro grande protagonista del ‘900, non gode miglior sorte.

La Fondazione Museo storico del Trentino ha promosso un encomiabile lavoro di ricostruzione della figura storica di  Battisti attraverso un progetto editoriale che porterà, entro il 2016, alla pubblicazione dell’opera omnia del martire trentino con l’obiettivo, tra l’altro, di delineare il tenace filone antifascista della memoria battistiana in rapporto all’indebita appropriazione che ne fece il fascismo.

La lettura contestuale di queste due figure del ‘900 trentino e italiano ci aiutano a capire l’attualità del pensiero degasperiano e battistiano, autentica fonte per riaffermare il radicamento nazionale ed europeo dell’autonomia trentina contro ogni pericoloso revival sanfedistico. Vi invitiamo, pertanto, all’incontro con il direttore della Fondazione Museo storico di Trento, Giuseppe Ferrandi sul tema:

 CESARE BATTISTI E ALCIDE DE GASPERI, IL LABORATORIO TRENTINO E L’EUROPA

L’incontro sarà moderato dal direttore dell’Ufficio. Seguirà cocktail.

Per ragioni organizzative vi preghiamo dio confermare la vostra partecipazione a info@alpeuregio.eu

Tel. 02.7432700 lun – gio 9.00 – 17.30, ven 9.00 – 16.00

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>