LeG New York City for Obama

Obama vince il secondo round con lo sfidante Romney, puntando su salvataggio dell’industria dell’auto, energia, tasse, Cina, tutele sociali. Punta sugli indecisi e recupera nei sondaggi (Cnn: con lui il 46%, con Romney il 39%). Il candidato repubblicano si difende ma inciampa sul caso dell’ambasciatore americano ucciso in Libia.
Da mercoledì 17 ottobre fino all’esito dell’election day del 6 novembre il nostro gruppo di amiche e amici LeG New York racconterà via twitter il dibattito con foto, documenti e brevi interviste. L’hashtag per seguirci è #LeGNYC.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>