Cda Rai, il Pd propone i nomi Tobagi e Colombo Riunione di sei ore, giovedì la scelta in Vigilanza

La giornalista Benedetta Tobagi e l’ex magistrato Gherardo Colombo: ecco i due nomi proposti per il prossimo Consiglio di amministrazione Rai dalle quattro rappresentanze della società civile chiamate in causa dal segretario del Pd Pierluigi Bersani: Libera, Comitato per la libertà e il diritto d’informazione, Libertà e Giustizia, Se non ora quando.

SEI ORE IN RIUNIONE – La decisione è avvenuta dopo una riunione durata sei ore e durante la quale si sono confrontate diverse «anime» (non tutti erano d’accordo con l’idea di consegnare due nomi, c’era chi avrebbe preferito il sistema delle «rose»). In un comunicato le quattro associazioni spiegano di «aver deciso di dare un segno inequivocabile di forte discontinuità col passato indicando una donna e un uomo impegnati da lungo tempo in percorsi di partecipazione democratica, di difesa e attuazione della Costituzione, di legalità e giustizia. Con questo spirito, nel rispetto delle prerogative della Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai, hanno convenuto di proporre Gherardo Colombo e Benedetta Tobagi».

GIOVEDÌ IL VOTO – I nomi sono stati consegnati, con i curriculum, alla commissione di Vigilanza che procederà al voto giovedì 21. È probabile che, a questo punto, già giovedì si arrivi all’elezione. Per il Pdl si fanno i nomi di Antonio Verro, Guido Paglia, Giancarlo Galan, Rubens Esposito. L’Udc dovrebbe votare ancora Rodolfo de Laurentiis. La Lega ha fatto sapere che non indicherà candidati. Difficile dire se il seggio in più andrà al Pdl.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>