Diventa Socio
Invia questo articolo Stampa
Corriere della Calabria

Grazie, Maria Carmela

13 aprile 2012 - 2 Commenti »
Massimo Marnetto

Cara Maria Carmela Lanzetta,
siamo in tanti a volerla ringraziare per aver ritirato le dimissioni da Sindaco di Monasterace, nonostante i danni e le intimidazioni subite.
Persone come lei ci danno forza.
E ci fanno capire quanto sia importante essere uniti contro la malavita organizzata per sostenere chi la combatte in prima linea come lei, rivendicando regole, normalità e serenità per la propria comunità.
Sindaco Lanzetta, le siamo vicini con tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno.
E le diciamo che – se lo ritenesse utile – siamo disponibili ad organizzare un incontro sulla legalità e la Costituzione presso il suo Comune.
Con fraterna vicinanza

Massimo Marnetto
Libertà e Giustizia di Roma

L’adesione di Dacia Maraini:
Sono d’accordo con Marnetto in tutto e per tutto. Sono persone come Maria Carmela Lanzetta che ci danno un poco di speranza nel futuro di questo disgraziato paese. Un carissimo saluto da Dacia Maraini

 

 

Tags: , , , ,

2 interventi a “Grazie, Maria Carmela”

  1. Camiscioni Bartolomeo scrive:

    Il gruppo di iscritti e simpatizzanti del Circolo Libertà e Giustizia Pescara-Abruzzo si è riunito venerdì sera, 13/04/2012, alle 21:00, in via Nicola Fabrizi, 79 – Pescara, con all’ordine del giorno: “Dipende da noi”, il manifesto di Gustavo Zagrebelsky; della crisi della politica; delle proposte dei partiti per uscire dall’angolo; del governo Monti; e progetti per l’immediato futuro.
    …………
    In apertura di riunione è stato preso in considerazione il ringraziamento/appello di Massimo Marnetto, LeG Roma, nei confronti della coraggiosa Maria Carmela Lanzetta, sindaco di Monasterace, che ha ritirato le dimissioni anche in presenza di forti condizionamenti mafiosi. Tutti i presenti si sono associati a quanto scritto da Massimo Marnetto. La buona politica ed il coraggio meritano rispetto e plauso.

  2. Grazie,
    da napoletana.

    Ma in realtà non importa da dove, perchè la Mafia riguarda tutti, senza confine di città , regione o nazione.

    Siamo tutti Maria Carmela ora. Siamo con Lei.

    La mia solidarietà.
    Francesca