Funerali solenni per Placido Rizzotto

Placido Rizzotto, partecipò alla Resistenza insieme ai partigiani delle Brigate Garibaldi come socialista. Successivamente divenne presidente dei reduci e combattenti dell’ANPI di Palermo e   segretario della Camera del lavoro di Corleone. Fu esponente di spicco del Partito Socialista Italiano e della CGIL. Venne rapito il 10 marzo 1948, e ucciso dalla mafia perché vicino al movimento contadino per l’occupazione delle terre. Il 9 marzo 2012 l’esame del DNA,  ha confermato che i resti trovati il 7 settembre 2009 presso le foibe di Rocca Busambra appartengono a Placido.
Libertà e Giustizia di Roma si unisce con convinzione a quanti chiedono solenni e pubblici funerali per il sindacalista ucciso dalla mafia Placido Rizzotto, martire della  lotta per i diritti degli ultimi e la giustizia sociale.

Con la stessa convinzione sosterrebbe  i Sindacati, se istituissero un “Premio annuale Placido Rizzotto” da assegnare a quanti nel mondo del lavoro – imprenditori, lavoratori privati e pubblici – si impegnano per la lotta contro la lebbra mafiosa.

3 commenti

  • Entrambe le iniziative sono encomiabili e rendono onore a un uomo che ha sacrificato la sua vita per un nobile ideale di giustizia. Fa impressione due volte quella data, 1948, così lontana: per tutto il tempo che ci è voluto prima che si potessero ritrovare i resti di Pizzotto e per il fatto che, oltre sessant’anni dopo, la guerra contro la mafia e le sue ramificazioni purtroppo è tutt’altro che vinta.

  • Condivido pienamente l’iniziativa, anzi propongo che in tutte le città del paese venga intitolata una piazza o altro luogo e utilizzarlì per le iniziative pubbliche contro le mafie e incontri per parlare di queso grande uomo perchè sia preso come esempio da tutti.
    Perchè Placido Rizzotto. come tutti i servitori dello Stato morti nella lotta alle mafie siano ricordati per sempre.

  • Sostengo con forza l’iniziativa di organizzare Funerali di Stato e una degan sepoltura per Placido Rizzotto.
    E’ il minimo che si possa fare per questo eroe martire della Mafia e per i suoi parenti ed eredi!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>