De Benedetti “L´arma vincente delle nazioni sarà il lavoro”

PAVIA – «La prossima sfida tra le nazioni passerà attraverso il lavoro e l´arma vincente sarà il livello delle conoscenze». Così Carlo De Benedetti, presidente del gruppo Espresso, in un intervento tenuto ieri a Pavia per un appuntamento organizzato da Libertà e Giustizia. Parlando sul tema della crisi e dell´economia globale, l´editore di Repubblica ha spiegato lo scenario del futuro. «Nei prossimi anni i salari nel mondo tenderanno a uniformarsi e finirà il vantaggio competitivo ora rappresentato dalla manodopera a basso costo. A parità di salari, la differenza la farà il livello della conoscenza: la nuova competizione per la ricchezza delle nazioni passerà proprio da qui, garantire conoscenza per garantire lavori ai propri cittadini». De Benedetti ha citato una ricerca dell´istituto Gallup, durata oltre cinque anni, su un campione ella popolazione mondiale: «Alla domanda su quale fosse la prima preoccupazione per il domanda, il 90 per cento degli intervistati ha risposto il lavoro».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>