Legge elettorale, io firmo

Firmerò il referendum. Per chiarezza verso tutti i soci, voglio sottolineare che ho giudicato molto negativamente il fatto che questa iniziativa referendaria sia stata voluta e promossa, più che nell’intento di raggiungere lo scopo dichiarato, nell’intento di bloccare l’altra iniziativa referendaria promossa da Stefano Passigli, nel presupposto (per me inaccettabile) che rispetto all’eventuale esito di quel referendum sarebbe stato meglio conservare la legge attuale. Quindi, una iniziativa “antireferendaria” più o prima che “referendaria”. Tuttavia, resta il fatto che qualunque iniziativa abrogativa dell’attuale legge dovrebbe secondo me essere appoggiata, poiché lo scandalo sarebbe che si andasse a votare ancora con la legge Calderoli, e le iniziative referendarie hanno almeno un effetto possibile di stimolo (o di costrizione) a intervenire nei confronti delle forze parlamentari. Inoltre, lo sperato effetto di ripristino delle leggi elettorali del 1993 sarebbe comunque da salutare con favore, quali che possano essere le preferenze specifiche e le sfumature nella valutazione di merito del sistema maggioritario uninominale con quota proporzionale del 25%. Quindi firmo.

* Valerio Onida, presidente emerito della Corte costituzionale, siede nel consiglio di presidenza di LeG

5 commenti

  • Cercherò di andare a firmare anch’io in Comune, visto che non sono riuscita a trovare notizie su banchetti a Livorno …

    Mi piacerebbe però fare anche un’altra cosa … denunciare il Berlu, come hanno fatto con il loro premier gli Irlandesi, per far pagare a lui le conseguenze di questa crisi.
    Non riesco a capire come mai ( lo capisco benissimo, ma …), non abbia pensato già da solo a rimpinguare le casse del nostro Stato, visto quanto è generoso con gli altri!

    E’ possibile? ………………

    mgm

  • Secondo me l’attuale maggioranza ci sta dimostrando quotidianamente la vera debolezza sempre più costante di un Italia senza popolo e senza futuro.
    Altrimenti non avremmo mai raggiunto livelli così bassi di stima e rispetto, notati anche da nazioni a noi vicine.
    Onestamente credo che la nostra amata italia non si risolleverà facilmente questa volta dal declino in cui è stata riposta. Si parla troppo e si parla troppo poco ……!!!

  • Io non firmerò , anche se Fini ( che nel 2005 ha votato la legge porcata ma con molta coerenza lo ha chiesto ai suoi ) : sembrerebbe , lo dicono molti costituzionalisti che il quesito referendario non passi alla Corte Costituzionale .
    Abrogare il porcellum ma senza sbocchi naturali parlamentari ( l’opposizione ha avuto sei anni per fare un progetto ed infatti ad oggi ” nulla ” ! ) mi sembra sbagliato anche perchè il Mattarellum non cambia granche’ !
    RF

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>