La battaglia elettorale (ma dove è finita la politica?)

È finita come doveva finire. Giuliano Pisapia che querela Letizia Moratti. A Sky Tg24, dove sapeva di avere l’ultima parola, il sindaco Moratti chiamata a un confronto con lo sfidante, preferisce calunniare invece che discutere di programmi.  “È stato amnistiato per il furto di un’auto utilizzata per un pestaggio”. Le regole del programma impediscono a Pisapia di replicare. C’è solo il tempo di dire: “questa cosa è vergognosa, è un falso e una calunnia”. Uscito dagli studi tv, sporge querela.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>