2010, la strategia di LeG Roma

“Hai visto che le telefonate funzionano?” In effetti, Nicola – che aveva insistito per farle – ha avuto ragione. Mettersi a chiamare (quasi) tutti i soci ci ha consentito di rivedere persone che non partecipavano da tempo a iniziative di Libertà e Giustizia. L’ “aperitivo con bilancio 2009″ è andato benissimo. A tutti i presenti – circa 100 persone – abbiamo raccontato quello che abbiamo fatto in un anno “per la Costituzione”, ad iniziare dai “Cantoni animati”L’attenzione della sala è stata alta, anche per l’indignazione che ci ha preso per le ultime violente “esternazioni” di Berlusconi, ormai apertamente anticostituzionali e che di lì a poco sarebbero state coperte dalla notizia della sua aggressione ad opera di uno squilibrato.Un atto che condanniamo perché la democrazia è l’opposto della violenza.Così come condanniamo i piromani del centro destra che – per puro e irresponsabile opportunismo – strumentalizzano un gesto isolato e folle, attribuendone la “paternità morale” alle opposizioni.”Il 2010 – ho detto – sarà un altro anno di sperimentazioni. Inizieremo subito portando il problema dei migranti in un centro anziani: proietteremo nell’Epifania “Come un uomo sulla terra” per far vedere – nel giorno dai Re Magi – come le migrazionici appartengano alla nostra storia , anche quando la vogliamo respingere. “Lanceremo un concorso di corti nazionale sulla buona integrazione, cercando così di pescare tra i giovani… e poi, metteremo in pentola un docu-film fatto di interviste sulla democrazia, un valore sul quale vogliamo attirare l’attenzione generale, per sottrarlo alla distrazione, con interventi di intellettuali e persone comuni fermate in strada, per capire da questo collage quanto ancora sappiamo apprezzare e difendere questo bene supremo racchiuso nella Costituzione”.E i gruppi?Li formeremo il 5 febbraio, dove parleremo solo di progetti e persone che se ne vogliono occupare.




S

a

r

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>