Cantoni a Piombino: informare sulla democrazia

Cari amici, come sapete il circolo ValdiCornia di Libertà e giustizia ha organizzato nella serata di Sabato 28 Novembre a Piombino una manifestazione di protesta sui temi della giustizia ed in particolare contro l’ impostazione devastante dei principi costituzionali ed etici di uno Stato liberale che il Governo sta assumendo con l’unico scopo di salvare dai processi a suo carico Silvio Berlusconi.Il ddl sul processo breve (o meglio sull’ammazzaprocessi) ed i ventilati futuri provvedimenti per ripresentare l’impunità verso le principali cariche dello stato, la legge sulle intercettazioni e la riforma della magistratura rappresentano un vero sconvolgimento del principio dell’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge. Libertà e Giustizia non intende mollare su questo fondamento della moderna democrazia e non accetterà che certi principi vengano sovvertiti creando un consenso su un capovolgimento di valori con il beneplacido di forze politiche di maggioranza ed opposizione e con il totale silenzio dei mezzi di informazione, o peggio ancora con il servilismo degli stessi. Per questo la giornata di ieri è stata per noi in tutta Italia una giornata di mobilitazione A Piombino ed a San Vincenzo abbiamo distribuito volantini per tutta la giornata, illustrando ai cittadini l’appello di Roberto Saviano, il discorso di Carlo Azeglio Ciampi ed i 5 no di LeG al processo breve. Nel pomeriggio poi abbiamo svolto un presidio in pieno centro proiettando diapositive e incentrando il tutto sul tema ” non calpestare la giustizia” ben visibile dalla scritta sulla carreggiata di 4 metri x 2 metri ” GIUSTIZIA” che le persone si guardavano bene dal calpestare per il cartello di divieto che campeggiava agli estremi.

Capannelli, momenti di incontro, discussioni sui non facili temi dei processi e del funzionamento della giustizia. Una serata importante che ci fa chiedere sempre più partecipazione, impegno e volontà dei cittadini per informare e spostare coscienze e per vincere il pericolo più grosso: la freddezza e l’abitudine verso un pericoloso declino incombente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>