Diventa Socio
Invia questo articolo Stampa

B portatore di un disegno eversivo che LeG cerca di contrastare

18 novembre 2009 - Commenti disabilitati
Aldo Gandolfi

S

o

n

o


f

a

v

o

r

e

v

o

l

e


a

d


u

n

a


partecipazione ufficiale al NoBDay se ci sarà la possibilità di esprimerne le motivazioni e gli eventuali distinguo che si rendessero necessari. La battaglia di oggi è necessariamente una battaglia contro una persona, come lo sono state le battaglie di L&G sin dalla fondazione : Berlusconi è il portatore di un disegno eversivo che L&G, costituendosi, ha cercato di contrastare. La mancanza di preveggenza di larga parte delle forze di centrosinistra, tese a legittimarsi come portatrici di un disegno di riforma istituzionale di tipo anglosassone, ha facilitato enormemente il lavoro di una persona che, sin dal 1994 si è dato l’obiettivo di realizzare il disegno della P2, distruggendo la democrazia parlamentare e il sistema delle garanzie costituzionali. Non facciamoci condizionare dalla considerazione che sono i guai giudiziari a spingere Berlusconi a passi avventati: le disavventure in realtà sono abilmente sfruttate per accelerare processi comunque progettati e per portare i colpi finali all’autonomia della magistratura e alla efficacia dell’azione penale. Solo manifestazioni di indignazione di grande dimensione possono scuotere sensibilità intorpite o distratte e solo la denuncia degli obiettivi reali di erlusconi può aprire gli occhi a molta gente: la personalizzazione, più che la difesa di principi di diritto, può colpire i punti vulnerabili della coalizione che sorregge Berlusconi, cominciando a far diminuire la certezza di vittoria in caso di elezioni.

Tags: