Solidarietà al Procuratore de L’Aquila

Gentile Presidente dell’Associazione Nazionale dei Magistrati,tramite lei, vorrei che giungesse al Procuratore Capo de L’Aquila Alfredo Rossini – la solidarietà di tanti cittadini, per il suo difficile lavoro di ricerca delle responsabilità, relative al crollo anomalo degli edifici colpiti dal recente terremoto. I morti abruzzesi – sepolti nel tepore notturno dalle macerie delle loro case costruite in “cemento furbo” – chiedono giustizia.La chiedono in un paese – il nostro – dove spesso la responsabilità è frammentata in così tanti pezzi, proprio per renderne impossibile la ricomposizione e l’attribuzione certa. Dottor Rossini, siamo con lei.Si ricordi di noi – del nostro sostegno – sempre; ma soprattutto quando sarà stanco e offeso. Perché siamo cittadini silenziosi, ma attenti e resistenti.Buon lavoro Massimo Marnetto, Circolo LeG Roma

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>