Le riforme istituzionali a confronto

La riforma delle istituzioni con un aggiornamento della Carta costituzionale, una nuova legge elettorale, la riforma dei regolamenti di Camera e Senato, saranno al centro della politica del prossimo governo, chiunque vinca le elezioni, anche perché per approvarle occorreranno i consensi di una larga maggioranza del Parlamento. Il tipo di riforma proposta sarà dunque fondamentale per gli italiani nella scelta del voto del 13 e 14 aprile. LeG terrà informati su questo punto soci e simpatizzanti.
LA PROPOSTA DI LEOPOLDO ELIA
LA DEMOCRAZIA GOVERNANTE DEL PD

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>