Coraggio, Daniele

Caro Daniele, tutti gli amici di Libertà e Gustizia ti sono accanto e contano sulle tue grandi doti di intelligenza, umanità e professionalità che ti faranno uscire presto da questa orribile situazione.Siamo certi che, finché ci saranno giornalisti liberi come te, la nostra informazione ha solide radici e un futuro a cui guardare.Coraggio, Daniele.
Giovedì, 8 marzo, alle 12.30, a Roma, in piazza del Campidoglio, si terrà una manifestazione per la liberazione di Daniele Mastrogiacomo il giornalista di “Repubblica” rapito in Afghanistan, nel corso della quale sarà esposta la sua gigantografia. Una iniziativa decisa dal sindaco di Roma Walter Veltroni e dalla segretaria dell’Associazione Stampa Romana Silvia Garambois, alla quale parteciperà anche il direttore del quotidiano la Repubblica Ezio Mauro. In piazza, a manifestare solidarietà al collega, scenderanno numerosi giornalisti e rappresentanti delle associazioni di categoria, come il segretario nazionale della FNSI Paolo Serventi Longhi. Particolarmente significativa sarà anche la presenza della Principessa Fatima Zaher, primo consigliere dell’Ambasciata afghana in Italia e di Qorbanali Esmaeli, presidente della Comunità afghana nel nostro Paese.Parteciperanno alla manifestazione – che vuole essere anche un appello per la pace in Afghanistan – rappresentanti delle istituzioni (hanno già confermato la presenza, tra gli altri, il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo e la senatrice Rosa Calipari).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

 caratteri massimo. Il testo eccedente verrà troncato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>