La nostra Italia

IL FORUM DI LEG // IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI PRODI dal sito Repubblica.it // Calata la notte, per molte ore le due Italie si sono lambite in quella zona di Roma che va da Santi Apostoli alla Dataria, su verso il Colle. La casalinga dei quartieri alti sbucando dalla sede di Forza Italia davanti alla birreria Peroni lancia una livida sfida a un gruppo di centro sinistra arrivato dalla piazza: “Gridate, gridate, non vi resta che strillare…”.
Non dimenticherò la serata e quelle ore di notte, la tensione triste di un’Italia che convergeva verso la sede dell’Ulivo quasi fosse il grembo materno, per trovare conferme e certezze a una vittoria così fortemente sperata. Ecco la partecipazione della società civile: in piedi ore e ore di fila per le primarie, in piedi ore e ore di attesa per i leader che devono riscattare.
Una immensa passione che la politica insiste a guardare con punte non generose di sospetto.
Quell’Italia ha voluto sentirsi raccontare alle 3 di notte, la favola di una bella vittoria. E Prodi l’ha accontentata, ma dubito che l’abbia anche convinta. Quell’Italia sa che era giusto cantare vittoria e fermare il torbido gioco inquinante del risultato. Ma non si lascia illudere sulle difficoltà di governare con due senatori in più. E’ un’Italia informata, responsabile, agguerrita da cinque anni di Berlusconi al governo.

La stessa che chiedeva liste unitarie e più coraggio nella scelta dei candidati. Fatti tutti i conti più che ai leader tocca a lei il primato della politica, la palma della vittoria.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>