Diventa Socio

Politica

image
Il discorso a Torino per il 25 Aprile

Una Costituzione scritta per contrastare il fascismo perenne

26 aprile 2015 - 6 Commenti »
Gustavo Zagrebelsky
Dopo settant’anni, le celebrazioni della Liberazione si rivolgono ormai a chi non ha vissuto i fatti o, almeno, i tempi della Resistenza. Quella generazione è quasi completamente scomparsa. Per le nuove generazioni e, soprattutto, per quella di chi oggi è ragazzo, non si tratta di rivivere e rievocare vicende partecipate personalmente. Chi può dire, allora davvero, se non le ha vissute, quali furono le alternative di fronte alle quali si trovarono gli uomini e le donne di allora, i terrori, gli incubi, i pericoli, i dubbi che gravavano sulle coscienze, ma anche i progetti, gli ideali, le speranze che mossero i ribelli al fascismo e al nazismo?

image

Italicum: etica e politica

27 aprile 2015 - Nessun Commento »
Tomaso Montanari
Quando un ministro della cultura invoca pubblicamente la separazione tra etica e politica forse è il caso di cominciare a preoccuparsi. Oggi Dario Franceschini ha rotto il silenzio politico che ha lodevolmente scelto da quando ha il peso del nostro patrimonio culturale. Lo ha fatto per giustificare la decisione di porre la fiducia sull'Italicum: invocare la libertà di coscienza (o di mandato: art. 67 della Costituzione) sarebbe «Assolutamente sbagliato. Ma come si fa a non vedere che la legge elettorale è il tema più politico del mondo? Non parliamo mica di problemi etici!».
Monte Sole
Una commemorazione diversa dal solito

A Monte Sole, una giornata di speranza

26 aprile 2015 - Nessun Commento »
Alessandro Monicelli - LeG Mantova
Tanta gente, tanti giovani…molti, mi è sembrato, molti di più degli anni passati. Questa volta non c’erano sMonte Sole ul palco le “grosse personalità” che ogni anno si contendevano l’onore ( la passerella!) della presenza: niente dispiegamento di forze di polizia ( l’anno scorso con Grasso pare siano state impegnati 300 tra poliziotti, carabinieri, artificieri, ecc.)

Primo piano

image

Italicum: il testo

25 aprile 2015 - 1 Commento »
Giuseppe Verani
Riportiamo all'interno il link al testo della riforma elettorale in discussione alla Camera, completo delle modifiche apportate durante le precedenti discussioni prima alla Camera e poi al Senato.
image
Martedì primo voto sull’Italicum. Le opposizioni chiedono subito lo scrutinio segreto

La minoranza Pd sfida il premier: “Ci dia il nuovo testo del Senato”

25 aprile 2015 - Nessun Commento »
Francesca Schianchi
«Renzi ci propone il Senato alla tedesca? Allora ci dia anche la legge elettorale tedesca…», scherza nel mezzo del Transatlantico il giovane deputato Pd Enzo Lattuca, uno dei dieci rimossi dalla Commissione affari costituzionali per indisponibilità a votare l’Italicum. Diffida, e come lui altri della minoranza, di quell’offerta che, con cautela e in modo discreto, renziani del cerchio stretto stanno facendo trapelare: rimettere mano alla riforma costituzionale andando verso il modello del Bundesrat tedesco, l’organo attraverso cui, in Germania, rappresentanti degli esecutivi dei lander partecipano al potere legislativo. «Per me va benissimo il Senato alla tedesca, ma significa
Bobbio
Un testo inedito del filosofo, del 1955, tratto dal libro sulla Resistenza “Eravamo ridiventati uomini”, in uscita da Einaudi.

Ecco perché la Resistenza non finisce mai

23 aprile 2015 - 2 Commenti »
Norberto Bobbio (1955)
Non c’è che un modo per realizzare la Resistenza: ed è quello di continuare a resistere. Di continuare a resistere, ogni giorno, agli allettamenti che ci vengono dagli sbandieratori di facili miti o dagli amanti della confusione mentale; alle passioni incontrollate che ci spingono ora a destra ora a sinistra a seconda degli umori e degli eventi; alla seduzione della pigrizia che ci getta in braccio allo sconforto e ci rende inattivi e indifferenti. Un regime di libertà non si crea coi miti, ma con la chiarezza mentale applicata ai problemi socialmente utili; non si crea neppure con le passioni scatenate, anche se sublimi, ma con la moderazione del giudizio, con il controllo di sé, con la disciplina mentale; e neppure con la indifferenza ma con la partecipazione attiva ai problemi del nostro tempo.

Le Interviste

...leggi tutti

Archivo Storico

categorie